Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


domenica 17 novembre 2013

Kanten zucca e mele



Ingredienti:
200 gr zucca pulita
250 gr mele pulite
1 pezzettino zenzero fresco
1 cucchiaio limone succo
1 cucchiaio agar agar
1 pizzico di sale
3 cucchiai succo d'agave
1 spruzzata cannella
acqua (se serve)

Attrezzi:
centrifuga, cucchiai cucchiaini e coltelli, stampini in silicone, mestolo piccolo, pentola a fondo rinforzato, dosa liquidi.

Preparazione:
- lavate e sbucciate tagliatele a tocchetti zucca e mele (tenete da parte circa 10 gr di zucca);
- spremetele con la centrifuga zucca, mele e zenzero (sbucciato);
- raccogliete il succo nel dosa liquidi aggiungete il succo di limone ed acqua sino a raggiungere i 300 ml;
- trasferite il succo nella pentola, aggiungete agar agar e sale cuocete a fuoco lento sino ad inizio ebollizione (5 minuti circa); 

- nel frattempo tagliate a piccoli quadrettini il pezzettino di zucca che avete tenuto da parte e miscelatela al succo d'agave ed alla cannella;

- ritirate dal fuoco il succo ed aggiungetevi, mescolando, la zucca con il succo d'agave e cannella ;
- suddividete negli stampini e fate raffreddare a temperatura ambiente, quindi ponete in frigo sino al momento di servire;

Se gradite potete accompagnare con chicchi d'uva od una spolverata di cioccolato grattugiato.

Note di redazione: la stagione autunno/invernale con le sue giornate corte, in famiglia, ci vede tutti un po' insofferenti così ho pensato facciamo un bel pieno di vitamine e di estate con questa ricetta fresca, fresca.

Con questa ricetta partecipo, per la sezione dolci, al contest ATUTTAZUCCA di Cesca QB

4 commenti:

  1. Grazie carissima!!!! Il kanten di zucca proprio mi mancava sia per il contest che per le ricette che vorrei tanto provare :) Grazie millissime!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazissime a te, che hai lanciato questa bellissima iniziativa del contest e che ospiti con tanto entusiasmo le mie stranezze!
      Un virtuabbraccio

      Elimina
  2. Che ricetta interessante! Prendo il cucchiaino e assaggio :-P

    RispondiElimina
  3. Ciao Elena, benvenuta accomodati pure, per altro ho scoperto che il giorno dopo sono ancora più buoni ed i sapori si sono fusi alla perfezione, ci vuole solo una bella tazza di darjeeling alle rose, corro a prepararlo. Un virtuabbraccio e torna a trovarci se ti fa piacere

    RispondiElimina